In offerta!

“Sogno 619. Il raggio verde” di Sakka

4,00 3,00

CONTENUTI

“Era un tardo pomeriggio di fine estate, visitammo una villa misteriosa… e ci perdemmo nella campagna fino al calar del Sole. “
Un solo istante è dato per osservare il Raggio Verde, un’esperienza che pochi esseri umani fortunati han potuto vivere durante la propria vita. Una credenza antica narra che chi riuscisse ad osservare il Raggio Verde potrebbe d’improvviso leggere chiaramente nel proprio cuore e in quello degli altri. E se ciò accadesse in un sogno? E’ il sogno parte della vita vissuta?

L’AUTRICE

Cremona 1988. Sakka, all’anagrafe Roberta Sacchi, è un’autrice di fumetti cremonese che ha mosso i primi passi pubblicando con il Centro Fumetto “Andrea Pazienza”: “Il Sogno del Minotauro”, “Eläin”, “Il Libro Nuovo” e l’”Artbook Ninfe”. In seguito ha collaborato con F. Barilli realizzando “Goodbye Marilyn” e “Vincent Van Gogh – La tristezza durerà per sempre” editi da Beccogiallo, ha disegnato “Stradivari – Genius Loci” sceneggiato da M. Ginevra edito da Kleiner Flug, e ha partecipato alla collana I Maestri del Mistero con “Il Giro di Vite”, edita da Starcomics. Sakka è anche docente di fumetto presso il Cfapaz. In occasione del Festival del Cinema di Venezia 75° edizione è stato proiettato il cortometraggio di animazione riadattamento di “Goodbye Marilyn”. Con “Sogno 619”, Sakka si ripresenta dopo qualche anno come autrice unica portando una sua interpretazione del tema dei viaggi onirici.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio